Circ. n.223 – Valutazione del rischio da stress lavoro-correlato (D.Lgs n.81/2008) – Fase preliminare

AI fine di procedere con la revisione della valutazione del rischio stress lavoro correlato, si chiede la  partecipazione alla riunione fissata per il giorno 28 febbraio alle ore 9.00 presso l’Auditorium per la  compilazione della LISTA DI CONTROLLO per la parte relativa alle Aree di Contenuto e Contesto del lavoro per  ciascun Gruppo omogeneo di lavoratori di seguito specificati.

Scopo della riunione è consultare un campione rappresentativo dei Gruppi omogenei di lavoratori (almeno:  n. 15 docenti dì aula; n. 6 docenti di laboratorio di cucina; n. 6 docenti di sostegno; n . 3 assistenti  amministrativi; n. 3 assistenti tecnici; n. 3 collaboratori scolastici) relativamente ai fattori di Contenuto e  Contesto della valutazione del rischio stress lavoro correlato secondo la metodologia INAIL.

Lo scopo dell’indagine, effettuata attraverso un test validato a livello internazionale, è quello di analizzare  fattori che possono provocare stress nel personale. In tema di sicurezza e salute sul lavoro, la consultazione e  la partecipazione attiva dei lavoratori è un aspetto irrinunciabile per la buona riuscita di ogni attività di  prevenzione.

In particolare chiederemo la partecipazione attiva del R.S.P.P., del Medico Competente, ritenuta figura  chiave rispetto al tema della sicurezza e della tutela della salute del  Rappresentante dei Lavoratori per la  Sicurezza,  considerato testimone privilegiato, portatore di esperienza diretta e indiretta  e dei lavoratori stessi.

Si confida nella consueta e fattiva collaborazione dì tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.